Il Nostro Contributo

Associazione WebSolidale OnlusAnche noi di WebSolidale Onlus abbiamo voluto dare un contributo concreto a sostegno dell’emergenza covid-19, donando € 50.000,00 (tutta la nostra disponibilità finanziaria) all'Istituto delle Suore Poverelle – Istituto Palazzolo di Bergamo.

Nel nostro piccolo, abbiamo voluto dare tutto, così come hanno dato tutto, in molti casi anche la vita, medici, infermieri, operatori sanitari, volontari, sacerdoti e suore.

Il Progetto

Istituto delle Suore Poverelle – Istituto Palazzolo#concuorelargo #concuorelargo è il progetto che l’Istituto Palazzolo sta promuovendo in questi mesi di dura prova per la Diocesi di Bergamo; l'obiettivo è garantire la disponibilità dei dispositivi di sicurezza e la qualità nelle cure per i malati di covid-19 nella Casa di Cura Palazzolo, nelle RSA di Torre Boldone e Bergamo, nella RSD di Grumello.

Lettera del Vescovo di Bergamo Sua Ecc.Za Mons. Francesco Beschi

Francesco Beschi Vescovo di BergamoCari amici di WebSolidale,

desidero unirmi alla riconoscenza manifestata dalla Comunità delle Suore delle Poverelle, per il generosissimo contributo che avete voluto donare all’operazione "Cuore Largo" che, ispirandosi al Beato don Luigi Palazzolo, che presto sarà canonizzato, esprime l’attenzione ai più poveri colpiti dal Coronavirus, sostenendo le cure per loro e l’opera del personale sanitario a loro dedicato.

La collaborazione tra Diocesi e WebSolidale che si è sviluppata in questi anni con una attenzione particolare al mondo missionario, viene in questo caso declinata con l’amata Comunità delle Suore delle Poverelle, a favore dei malati di Coronavirus più in difficoltà. La Benedizione del Signore vi accompagni.

Con stima.

Firma Mons. Francesco Beschi


Mons. Francesco Beschi
Vescovo di Bergamo
Bergamo, 02/05/2020

Il Ringraziamento della Madre Provinciale Suor Carla Fiori

Suor Carla FioriGentilissimo presidente associazione Websolidale,

Desidero ringraziarla di cuore per il sostanzioso sostegno al nostro progetto "ci vuole cuore largo per fare il bene". In questo tempo così difficile, carico di sofferenza e di dolore, cerchiamo anche noi nel nostro piccolo di fare tutto il possibile per aiutare le persone malate. La nostra casa di cura sta mettendo a disposizione posti letto per i malati di covid-19 che escono dalle terapia intensive ma che hanno ancora bisogno di essere curati e seguiti.

Grazie del sostegno, contributo che servirà all'acquisto di tutti i dispositivi per far lavorare in sicurezza medici, infermieri, suore, personale ausiliario ecc...emergenza che purtroppo credo ci accompagnerà per un po' d tempo.

Noi continuiamo in questo impegno, cercando di fare tutto quanto è nelle nostre possibilità, in modo particolare per poter essere vicino alle persone più deboli e più fragili.

Grazie di cuore quindi per la sua sensibilità e per la sensibilità dell'associazione che attraverso questo gesto ci offre un importante aiuto, segno di una grande umanità.

Colgo l'occasione anche di augurare a lei e a tutta l'associazione una buona Pasqua, nella certezza che in Dio troviamo la Speranza della resurrezione e di una vita nuova.

Firma Suor Carla Fiori


Suor Carla Fiori
Madre Provinciale dell’Istituto delle Suore delle Poverelle
Bergamo, 29/04/2020