Informazioni sul territorio

Saavedra è un comune della Bolivia nella provincia di Obispo Santistevan (dipartimento di Santa Cruz) con 21.609 abitanti (2010).
La città si trova a 500 m s.l.m., gode di un clima tropicale tipico della regione di Santa Cruz.

Il territorio si estende su 260 km² ed è formato dall'unico cantone omonimo suddiviso in 32 subcantoni.

Mappa della Bolivia Saavedra

Il Progetto

Il centro educativo Principe de Paz è uno spazio parrocchiale indipendente dove 2 unità educative con circa 900 studenti sviluppano le proprie attività in orari alterni per: Asilo, Elementari e Medie

Nella stessa struttura della parrocchia c'è una biblioteca il cui obiettivo è quello di aiutare gli studenti nelle loro attività di ricerca. I genitori pagano lo stipendio di un giovane affinché la biblioteca possa essere aperta al pubblico. Però quasi l'80% dei libri non sono attuali e i professori vogliono ricerche attualizzate, quindi gli studenti hanno bisogno di utilizzare internet. I genitori hanno difficoltà ad affrontare le spese necessarie all'utilizzo dei dispositivi (connessione internet, stampante, ecc...) perché non potendo permettersene dei propri devono affidarsi ai locali Internet Café senza alcuna garanzia sull'operato dei propri figli.

Il centro educativo avrebbe bisogno di:

  • Adeguare lo spazio della biblioteca con almeno 5 computer e 1 stampante affinché gli studenti possano disporre di questi strumenti in uno spazio sicuro ad un prezzo accessibile.
  • Con le entrate poter mantenere e ampliare il servizio.

La situazione attuale dello spazio è il seguente:

  • Disponibilità di una stampante di seconda mano offerta da un'unità educativa.
  • I genitori degli studenti si pongono l'obiettivo di assicurare lo stipendio del bibliotecario.
  • Le suore Sacramentine insieme ai giovani stanno lavorando per portare la connessione all'interno dello stabile.

WebSolidale contribuisce al progetto con un impegno economico di € 2.500 per l'acquisto di tre postazioni internet ed una stampante da inserire nella biblioteca locale.
I fondi verranno inviati alla responsabile Suor Maria Elza de Miranda delle Suore Sacramentine.