Progetti di solidarietà missionaria

Quaresima 2010 - Immagine di PresentazioneLe parole della sobrietà e della comunione hanno bisogno di diventare scelta e di tradursi in stile di vita. La carità delle nostre famiglie e delle comunità in questo tempo di quaresima è tradizionalmente a favore dell'impegno della nostra chiesa nelle missioni diocesane di Bolivia, Costa d'Avorio e Cuba dove è presente un significativo numero di sacerdoti, religiose e laici inviati a nome della nostra Chiesa ed dove sono inviate anche altre significative presenze come in Brasile, Uruguay, Papua Nuova Guinea, Myanmar, Paraguay. Il sostegno ordinario e straordinario è davvero impegno di tutta la diocesi, delle parrocchie, dei gruppi missionari e delle famiglie stesse. L'ordinarietà comporta l'accompagnamento nelle opere di evangelizzazione e solidarietà che fanno riferimento ai missionari e che la diocesi di Bergamo si è impegnata a portare avanti.

La straordinarietà è l'insieme di bisogni immensi che si presentano e chiedono un ulteriore e generoso gesto di attenzione e responsabilità. Sono spesso, carità urgente.

Alle famiglie chiediamo di maturare insieme un gesto di solidarietà attraverso l' impegno quotidiano, la sobrietà dei pasti e dei bisogni, con l'intento di spalancare le porte della propria casa a chi vive nella povertà.

I progetti si articolano in proposte che scaturiscono da alcune parole chiave e che fanno riferimento ad alcuni ambiti della pastorale in relazione alle diverse missioni diocesane. È possibile richiedere al Centro Missionario Diocesano i progetti suggeriti in modo dettagliato oppure consultare i siti: cmdbergamo.org oppure WebSolidale.org.

Il cammino della quaresima è accompagnato dal sussidio di preghiera

Alcuni consigli piccoli, precisi e fattibili per famiglie, single, gruppi…

Parole di Speranza

Bambini e ragazzi che crescono nella fede

Parole di SperanzaÈ primario e fondamentale l'impegno di educare alla fede in ogni comunità cristiana. Impegno da condividere soprattutto con le chiese più povere di mezzi e strumenti. Il testo per la catechesi, il quaderno personale, la Bibbia, insieme alla merenda, che spesso finisce per essere la cena per molti, sono alcune preziose possibilità da offrire al missionario ed al suo ministero...

Vai al progetto: Parole di Speranza

Parole di Crescita

Una scuola per tutti

Parole di CrescitaFarsi carico dell'istruzione è guardare al futuro con fiducia. La scuola è sempre un problema nei paesi del sud del mondo, ma è certamente una delle priorità, ecco perché i missionari se ne fanno carico con passione. Materiale scolastico:Preziosi i libri, i quaderni e tutto quello che può servire per la frequenza scolastica...

Vai al progetto: Parole di Crescita

Parole di Vita

Le più semplici vaccinazioni

Parole di VitaLe precarie situazioni igienico sanitarie sono un' ulteriore aggravante per la difesa della salute e la prevenzione, ecco perché sono sempre più urgenti profilassi preventive e cure antibiotiche. Il sostegno è a quelle poste sanitarie che spesso si affiancano alla struttura parrocchiale e provvedono medicine ai poveri della parrocchia. Vaccini e integratori vitaminici: Malaria, tubercolosi, colera, diarrea, sono solo alcune della più banali piaghe...

Vai al progetto: Parole di Vita

Parole di Pace

Mangiare almeno un volta la giorno

Parole di PaceQuello che ci sembra così normale come "mettere le gambe sotto il tavolo" per pranzo e cena non è così scontato in tutte le parti del mondo. La fame è una terribile realtà per due miliardi di persone, triste compagna per grandi e piccoli. Presso la missione è spesso attiva una mensa gratuita per tutti e, dunque, una possibilità di vita. Liberare dalla violenza: È il dramma di tanti piccoli che vivono sulla strada...

Vai al progetto: Parole di Pace

Pasqua 2010

Auguri di Pasqua 2010 "Egli si mostrò ad essi vivo"
(Atti1,3)
Per sempre.
Ovunque.
Nella memoria
di un pane spezzato
il Risorto ricompone
la sua famiglia,
la chiesa universale.
Ogni piccola comunità
è una grande famiglia:
una casa per tutti.
È la Pasqua
e noi Lo contempliamo
vivo tra le piaghe
di questa amata
Chiesa.

Buona Pasqua