Quaresima 2011 - Immagine di Presentazione

Durante la Quaresima la preghiera intorno alla tavola sia anche un'occasione di riflessione familiare intorno ai consumi domestici, in particolare all'uso del cibo. La Quaresima è il tempo in cui siamo invitati ad aprire il nostro cuore e i nostri occhi sulle realtà lontane ed estremamente povere in cui operano i nostri missionari.

È con i fratelli più deboli e indifesi, bisognosi ed emarginati che dobbiamo imparare a spezzare il pane, a compiere concreti gesti di aiuto e solidarietà. Il Giovedì santo faremo memoria, con tutta la Chiesa, di un pane spezzato e condiviso, segno di un amore infinito e misericordioso, capace di offrirsi tutto fino alla morte e di rioffrirsi, per sempre, nella Resurrezione. Che ciascuno di noi trovi il tempo di meditare e contemplare tanto amore affinché sia sempre modello di ogni nostra azione, in particolare di ogni azione educativa.

Vescovo Francesco Beschi