Logo

Carissimi tutti del WebSolidale

Ringraziarvi di vero cuore per l’aiuto ricevuto a fine anno 2020.

E’ stata per noi una bella boccata d’ossigeno in questo momento particolare. Come in tutto il mondo e per tutte le attività di solidarietà, il 2020 è stato un anno di estrema fatica pensando al proseguo delle attività. Credo che abbiate un po’ in mente la situazione economica della parrocchia grazie alle informazioni da parte di don Fabio quando era vicario e poi parroco della stessa. È una parrocchia che vive e sta “in piedi” grazie agli aiuti di amici, conoscenti e parenti dei sacerdoti che ci lavorano.
So che sempre siete stati parte attiva di questa generosità...dapprima con l’aiuto al Comedor, poi con il contributo per l’Apoyo Escolar, e ad oggi con una grossa mano rispetto ai lavori che siamo stati “obbligati” a mettere in campo viste le necessità.
Come ben sapete la parrocchia compirà presto 60 anni (1962-2022) e questo la dice lunga sulle costruzioni di cui siamo proprietari, ma soprattutto custodi. Soprattutto i tetti delle nostre cappelle hanno bisogno di una forte manutenzione. La vostra preziosa generosità ci ha aiutato a coprire una parte delle spesse fatte in questo anno. Per dare un nome a questo progetto ho pensato di chiamarlo:

UNA MANO CHE TI PROTEGGE! 

Las calaminas y las canaletas (tradotto: il tetto di lamiera e le grondaie) hanno fatto il lavoro e adesso sono arrivate alla fine. Cambiare un tetto intero è una spesa effettivamente inaccessibile per noi in  questo momento...abbiamo messo delle “toppe” nelle parti più critiche e, con una supervisione di un architetto e ingegnere, abbiamo lasciato le meno dannate. Mentre per quanto riguarda le grondaie, le abbiamo cambiate tutte e messe tutte nuove. Sappiamo benissimo che il detto evangelico: “non si mette una toppa nuova su un vestito vecchio” è veritiero, d’altra parte abbiamo fatto tutto l’indispensabile per poter andare avanti. Due anni fa, con la generosità di alcune parrocchie abbiamo cambiato tutti i bagni di tutte le cappelle...dalle vecchie turche, siamo passati ai water di ceramica, mettendo in tutti bagni delle cappelle un pavimento piastrellato a cambio del classico pavimento in terra battuta.

Don Gio

Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio Don Gio

Don Giovanni Algeri

Munaypata (Bolivia), 11/11/2020